Impara l’Arte e mettila… in Azienda! | P.R.C. Srl

Impara l’Arte e mettila… in Azienda!

Impara l’Arte e mettila… in Azienda!

arte in azienda

Scarica la presentazione pdf

Cosa c’entra l’arte con la vita lavorativa, la routine dell’ufficio e le riunioni aziendali?

Apparentemente non ci sono due mondi più diversi, eppure basta scavare un po’ più a fondo per scoprire che uno scambio può esistere e che molte imprese lo stanno già sperimentando.

Arte e impresa, per necessità, seguono percorsi differenti per raggiungere obiettivi differenti, ma esiste un modo utile ad entrambe per creare occasioni di incontro.

L’impresa è dotata di razionalità strumentale e mira al conseguimento di un risultato concreto dove la standardizzazione è necessaria per far fronte al contenimento dei rischi e all’ottimizzazione dei costi. L’arte, al contrario, ha una razionalità mediata da sentimenti e passioni, non subisce standardizzazioni o pensieri sequenziali, non vive il tempo come uno stress e soprattutto intreccia sempre una moltitudine di storie.

Il connubio – non solo possibile, ma auspicabile – fra questi due mondi in apparenza così diversi genera un nuovo piano dove le leggi asettiche del mondo degli affari sono integrate da un moto creativo carico di idee avveniristiche e rivoluzionarie.

Del resto, da sempre artisti e uomini di potere si sono uniti per dare vita, con le capacità dei primi e le risorse dei secondi, alle più importanti imprese di comunicazione della storia. L’arte, infatti, rappresenta ancora oggi uno fra i più potenti medium attraverso il quale veicolare un messaggio. Ma non solo: l’arte infatti è in grado di creare connessioni, di stringere legami e di proiettare un’immagine di sé e del proprio operato in maniera elegante e qualificante.

Arte e Aziende: qualche esempio

Sono molte le aziende che hanno intrapreso percorsi intrecciati al mondo dell’arte: un esempio sicuramente rappresentativo è ENI, che spesso aderisce a specifici progetti come partner di importanti istituzioni museali italiane ed estere. Per fare un esempio, l’interesse artistico di Eni si è concretizzato nel 2014 con la collaborazione alla mostra di Gaetano Pesce al MAXXI e con la partnership con Palazzo Diamanti per Matisse e il Musée d’Orsay. In generale dal 2011 ad oggi l’azienda energetica ha preso a braccetto più di 30 importanti mostre nazionali, finanziato vari restauri e la creazione di sculture contemporanee, passando agevolmente dall’arte antica al design, fino al contemporaneo.

Un’azienda all’avanguardia che si propone di utilizzare l’arte come mezzo per esprimere la propria idea di marketing è CALONI Trasporti, impegnata negli ultimi anni in un’opera di promozione di artisti anche emergenti. L’amore per l’arte è impresso
nel Dna di Caloni trasporti, che già nella hall di via Strauss accoglie visitatori e clienti con quadri di Cinzia Pellin – ultima artista protagonista del progetto –  ma anche con opere dello street artist Pasti e dello scultore Rabarama.

arte in azienda

Caloni Trasporti, sala riunioni, dettaglio entrata.

Altre aziende, come per esempio FURLA, hanno istituito invece dei veri e propri concorsi a premi: a fine novembre si assegna infatti il premio Furla, uno dei più importanti riconoscimenti dedicati ai giovani artisti emergenti italiani. La manifestazione è nata nel 2000 per volontà di Giovanna Furlanetto, presidente di Fondazione Furla e Furla S.p.a, storico brand della moda italiana. Il premio è prestigioso e importante e apre, per chi lo vince, le porte di un radioso futuro nel mondo dell’arte.

Per citarne un’ultima fra tutte, TERNA è un grande operatore di reti per la trasmissione dell’energia e, con la sua ragnatela elettrica di 63 mila chilometri, è il primo operatore di rete indipendente in Europa e il sesto al mondo. Ogni anno organizza un premio riservato agli artisti italiani e non, a patto che operino stabilmente sul territorio nazionale. Il bando prevede diverse categorie: fotografia, videoarte, pittura, scultura e installazioni; mentre ogni artista partecipa per aggiudicarsi una residenza o un premio in denaro.

Cosa aspetti? Fai entrare l’arte in azienda anche tu. P.R.C. srl, con la sua comprovata esperienza nell’organizzazione di eventi, può aiutarti a creare le connessioni necessarie per dare vita al tuo evento!

Scopri un esempio di cosa abbiamo già realizzato presso la sede di Banca Generali Private a Milano

arte in azienda

Banca Generali Private Milano, dettaglio video 3D Mostra Monica De Mattei

Lasciaci i tuoi dati e sarai ricontattato al più presto!