Corriere Cucina: l'aperitivo di Natale di Cook | P.R.C. Srl

Corriere Cucina: l’aperitivo di Natale di Cook

Corriere Cucina: l’aperitivo di Natale di Cook

Arriviamo un po’ in anticipo al Teatro Franco Parenti in Porta Romana, abbastanza da vedere gli ultimi ritocchi all’allestimento del foyer vestito splendidamente a festa per l’occasione.

Le nostre hostess sono già in postazione per il controllo accessi, fondamentale in eventi come questo in cui spesso abbondano gli “imbucati” per via della presenza di personaggi famosi. L’efficienza sul campo permette il corretto svolgimento della serata: le liste degli invitati sono frutto di una segreteria organizzativa interna, supervisionata da Valentina Agostini, Event Manager che da noi si occupa anche di backoffice, con il contributo di Francesca Corideo, nostra communication manager.

Un catering perfetto che invita gli ospiti a rilassarsi con un delizioso cocktail e un ottimo profumo proveniente dalle cucine ci introducono al tema della serata: l’aperitivo di Natale è organizzato da “Cook”, mensile lanciato appena quattro mesi fa capitanato dall’esplosiva Angela Frenda, responsabile editoriale e già parte della redazione Food di Corriere della Sera.

Aperitivo di Natale “Cook”: gli ospiti

Fra gli ospiti sono presenti più 40 stelle Michelin: l’onore e le attenzioni sono tutte per personaggi di rilievo della cucina italiana, a partire da Ernst Knam e Iginio Massari, che hanno firmato le due torte d’autore distribuite agli ospiti, l’arcinoto per il successo televisivo di “4 Ristoranti” Alessandro Borghese, e poi Massimo Bottura, Enzo Coccia, Renato Bosco, Davide Oldani e la dolcissima Clelia D’Onofrio, giudice di Bake Off Italia insieme a Knam e alla Parodi.

Aperitivo di Natale “Cook”: gli interventi di Fontana, Frenda e Cairo

Sul palco dove suona il dj della serata Tommy Vee il primo intervento è affidato a Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera. Nel suo discorso di presentazione individua un parallelismo interessante fra l’editoria e la cucina: entrambi i settori, secondo il direttore, hanno sempre bisogno di una spinta riformatrice, di persone coraggiose che decidono di mettersi in gioco e, soprattutto, di sperimentare.

La parola passa poi ad Angela Frenda che definisce Cook la “scatola delle mie ossessioni”: in questo giornale ci ha messo proprio tutta sé stessa – specialmente nell’ultima edizione gratuita con Corriere della Sera in edicola mercoledì 12 dicembre – dedicata al Natale, la sua festa preferita. Ecco perché ha voluto organizzare l’aperitivo proprio per l’occasione delle festività natalizie. Ricorda anche, nel suo discorso, l’appuntamento con “Cibo a Regola D’Arte”, che il prossimo anno sarà articolato in 4 giorni, per dare maggior spazio all’evento che ha raccolto negli anni passati un’adesione sempre più ingente.

L’ultimo intervento è di Urbano Cairo, presidente di RCS, che sottolinea l’importanza della cucina italiana nel mondo, il nostro “biglietto da visita” che porta con sé tutte le bellezze del territorio della Penisola, punto di forza fondamentale per presentarsi oltre i confini nazionali.

Spazio a qualche foto con gli chef e la serata continua fra saluti, auguri e soprattutto assaggi dei Panettoni d’autore delle pasticcerie Martesana e Panzera, a disposizione per tutti gli ospiti della serata.

Guarda il post di PRC su Facebook per vedere tutte le foto della serata!

 

 

 

Lasciaci i tuoi dati e sarai ricontattato al più presto!