Arte e dintorni: appuntamenti per il fine settimana meneghino | P.R.C. Srl

Arte e dintorni: appuntamenti per il fine settimana meneghino

Arte e dintorni: appuntamenti per il fine settimana meneghino

E’ solo mercoledì ma si respira già aria di weekend e anche il più imbruttito dei milanesi, col fatturato 24/7, è già proiettato dentro questo lungo ponte.

Sembra che il sole, purtroppo, non splenderà su Milano per tutta la durata del weekend ma la nostra città, come sempre, offrirà interessanti opportunità ed eventi indoor da non perdere!
Di seguito vi segnaliamo una serie di iniziative che non vi faranno rimpiangere la comodità del vostro divano quando fuori piove!

EVENTI GRATUITI

Domenica 04/11 è la prima domenica del mese e, come da calendario nazionale, l’ingresso ai musei civici è gratuito per tutti in tutta la penisola. In particolare, su Milano, vi segnaliamo:

La Pinacoteca di Brera

Indirizzo: Via Brera, 28 – Milano

Orari di apertura:

Giovedì: 8.30 – 22.15 (chiusura biglietteria ore 21.40);
Venerdì: 8.30 – 19.15;
Sabato: 8.30 – 19.15;
Domenica: 8.30 – 19.15;

Chiusura biglietteria: ore 18.40

L’Acquario Civico

Indirizzo: Viale Gadio, 2 – Milano

Orari di Apertura:

Martedì-Domenica 9.00-17.30 (ultimo ingresso con biglietto 17.00)
Chiusura biglietteria: ore 16.30  

MOSTRE

Per gli amanti delle avanguardie, prosegue la mostra “Picasso Metamorfosi” in programma a Palazzo Reale fino al 17 febbraio 2019, particolarmente interessante perché indaga l’opera del grande artista utilizzando un punto di vista inconsueto, partendo dall’analisi del suo rapporto con il mito e l’antichità per approfondire il suo intenso e complesso processo creativo.

Indirizzo: Piazza del Duomo, 12 – Milano

Orari di apertura: 

Giovedì: 09:30 – 22:30;
Venerdì: 09:30 – 19:30;
Sabato: 09:30 – 22:30;
Domenica: 09:30 – 19:30.

Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura

Una prospettiva interessante è offerta anche dalla nuova frontiera dell’Arteinment, particolarmente indicata a chi si avvicina per la prima volta al mondo dell’arte: il percorso espositivo multimediale dedicato al grande maestro surrealista René Magritte offre al pubblico un’esperienza immersiva e stimolante, adatta a chi intende approcciarsi all’arte in maniera più curiosa e meno nozionista.
Promossa dal Comune di Milano, la mostra alla Fabbrica del Vapore è curata da Julie Wasaige, una delle più importanti studiose e esperte della vita artistica di Magritte e proseguirà fino al 10 febbraio 2019.

IndirizzoVia Giulio Cesare Procaccini, 4 – Milano

Orari di Apertura: 

Giovedì: 09:30 – 22:30;
Venerdì: 09:30 – 19:30;
Sabato: 09:30 – 22:30;
Domenica: 09:30 – 19:30.

BRRR…IVIDI! 

arte e dintorni

Intorno ad Halloween e alle manifestazioni legate al tema, Milano apre le porte dei suoi luoghi più macabri e segreti: ecco l’iniziativa adatta per i più temerari!
Una visita guidata vi condurrà in un percorso davvero da brividi che partirà dall’Archivio Storico segreto della Ca’ Granda , luogo che da fine ‘700 custodisce tutti i documenti dell’Ospedale Maggiore, dalle sue origini nel ‘400, passando per la Cripta, un vero e proprio Sepolcreto sotto l’Università dove sono custoditi gli scheletri di oltre 150.000 persone per poi terminare con la visita alla cappella più macabra di Milano: San Bernardino alle Ossa, dove si avrà l’occasione di conoscere storie e leggende.

Evento su prenotazione QUI

FUMETTI

Il fumetto è un’arte al pari di un quadro, una poesia, un romanzo o una qualsiasi composizione artistica che serve ad esprimere una condizione, interna o esterna, dell’artista. Inoltre, i fumetti hanno da sempre una spiccata valenza educativa, anche dopo essere diventati “grandi”; per questo vi segnaliamo due appassionanti rassegne intorno al tema.

Sergio Bonelli Editore celebra i settantanni di Tex con una grande mostra dal titolo “TEX 70 ANNI DI UN MITO“, aperta fino 27 gennaio 2019 al Museo de La Permanente di Milano e patrocinata dal Comune di Milano.
Curata da Gianni Bono, storico e studioso del fumetto italiano, la mostra racconterà come Tex sia riuscito, anno dopo anno, non solo a entrare a far parte delle abitudini di lettura degli italiani, ma anche a diventare un eroe e un vero e proprio fenomeno di costume, un nome che non ha bisogno di presentazioni.

IndirizzoVia Filippo Turati, 34 – Milano

Orari di Apertura:

Giovedì 1/11/2018:  9.30 – 22.30;
Venerdì – Domenica: 9.30 – 20.00.

Si chiama “Mondo Puffo” l’esposizione che Wow Spazio Fumetto ospita fino al 25 novembre per raccontare la storia degli omini blu inventati nel 1958 da Peyo e arrivati al successo grazie ai cartoni animati degli anni Ottanta. La mostra è adatta a tutti, dai più grandi ai più piccini: non mancherà occasione di fare un bel tuffo nei ricordi d’infanzia, ma anche di apprezzare tecniche e storiche leggende dietro ad ogni personaggio!

IndirizzoViale Campania 12 – Milano

Orari di Apertura: ​

Martedì-Venerdì: 15.oo – 19.00;

Sabato e domenica: 15.00 – 20.00.

PER I PIU’ PICCOLI

Il Castello Sforzesco, in occasione della domenica ad ingresso gratuito ai musei, presenta il nuovo programma di BIMBI AL CASTELLO. Anche questa domenica non mancheranno i tanto attesi appuntamenti con i percorsi didattici e i laboratori che porteranno i bambini a scoprire i cortili e i Musei del Castello Sforzesco. Scopri l’elenco completo delle attività per bambini e famiglie QUI

Indirizzo: Piazza Castello – Milano

Orari di Apertura: Info e orari 

Allora, non siete ancora convinti di abbandonare coperte e comodità?

Proviamo a catturare la vostra attenzione con questo ultimo suggerimento per il weekend!

Apre al pubblico la mostra “Arte Liberata – Dal sequestro al museo”. Una preziosa collezione d’arte contemporanea confiscata e ora svelata al pubblico nell’elegante cornice delle sale nobili di Palazzo Litta.
La collezione confiscata comprende pezzi di autori italiani e stranieri del XX e XXI secolo, alcuni anche di grande rilievo nel panorama artistico internazionale. Nella rassegna – curata da Beatrice Bentivoglio-Ravasio – si ritrovano una rara scultura di Jean Arp e due di Arnaldo Pomodoro, una serie di opere su tela di Victor Vasarely, un precoce ‘empaquetage’ di Christo, un’importante grafica di Andy Warhol che ritrae Giorgio Armani, nonché capolavori dei principali rappresentanti dell’arte povera e concettuale da Giuseppe Penone a Pier Paolo Calzolari.

IndirizzoCorso Magenta, 24 – Milano

Orari di Apertura: 

Giovedì: 12.00 – 22.00;

Venerdì/sabato/domenica 12.00 – 19.00 .
Ultimo ingresso 30 minuti prima della chiusura. 

Lasciaci i tuoi dati e sarai ricontattato al più presto!